Menu
Home
  • Mostra Parigi – Londra
  • Mostra Parigi – Londra
  • Mostra Parigi – Londra
  • Mostra Parigi – Londra
  • Mostra Parigi – Londra
  • Mostra Parigi – Londra
  • Mostra Parigi – Londra

Mostra Parigi – Londra

Biglietto valido in un giorno a scelta fino al 05/01/2020
e-ticket
6
Incluso nel Paris passlib'Per saperne di più
Prenotazione
Prenotare
Mostra Parigi – Londra
Mostra Parigi – Londra
Martedì - venerdì dalle 10.00 alle 17.30 Sabato e domenica dalle 10.00 alle 19.00 Chiuso tutti i lunedì Visita serale tutti i mercoledì fino alle 21.00 (a partire dal 15 maggio 2019)

Parigi-Londra, Migrazioni Musicali (1962-1989)

Che cosa hanno in comune il reggae-punk, lo ska e l’asian underground?

Oltre ad essere tutti stili musicali, ognuno di essi è frutto di un meticciato.

Con la mostra Paris-Londres, Music Migrations (1962-1989), il Museo Nazionale della Storia dell'Immigrazione racconta le singolari trasformazioni che la musica di queste due capitali ha conosciuto grazie ai flussi migratori, dagli anni sessanta alla fine degli anni ottanta.

La mostra descrive la storia comune delle due principali capitali europee, Parigi e Londra. Essendo ciascuna a capo di imperi coloniali fino alla fine del 20° secolo, le conseguenti migrazioni hanno prodotto un mix di culture provenienti da Asia, Africa ed Europa.

Al crocevia della musica, delle lotte contro il razzismo e delle mobilitazioni politiche, la mostra illustra come le persone hanno utilizzato gli strumenti musicali per far valere i propri diritti, per creare e per esistere.

La mostra presenta più di 600 documenti e opere d'arte: fotografie, tele, poster di concerti, copertine di album ... Ma soprattutto, una playlist densa che scandisce il viaggio con decine di artisti: da Neneh Cherry a Alpha Blondy passando per Asian Dub Foundation, Desmond Dekker e Green Negresses.

Gratuità:
- Tutte le prime domeniche del mese per tutti.
- Visitatori di meno di 26 anni
- Personale in attività o in pensione della Direction de l'accueil, de l'intégration et de la citoyenneté (DAIC) 
- Personale del Ministero degli Interni
- Persone titolari della tessera famiglie numerose

Da notare:
Il biglietto comprende il diritto d’ingresso alla mostra permanente
Le chiusure (scioperi, giorni festivi, ecc.) e le gratuità eccezionali non comportano né il rimborso, né il prolungamento della durata dei biglietti.
È vietato introdurre nel museo valigie e zaini, vi invitiamo a prendere nota che l’ingresso al museo potrebbe essere rifiutato.
Guardaroba disponibili solo per zaini di dimensioni superiori al formato A3.
Il biglietto per il Museo Nazionale della Storia dell’Immigrazione è compreso nel Paris Passlib' e nel Paris Museum Pass!

Orari

Martedì - venerdì dalle 10.00 alle 17.30
Sabato e domenica dalle 10.00 alle 19.00
Chiuso tutti i lunedì
Visita serale tutti i mercoledì fino alle 21.00 (a partire dal 15 maggio 2019)

Punti forti

- Biglietto saltacoda
- Vera esperienza musicale e visiva
- Più di 600 documenti e opere d’arte legate alla musica
- Concerti gratuiti all’interno della mostra e sulla terrazza effimera del Palais de la Porte Dorée (tutti i mercoledì a partire dal 22 maggio fino a fine settembre)
  • Paris passlib'
  • La garanzia del miglior prezzo

Accesso

Museo Nazionale della Storia dell'Immigrazione
Palais de la Porte Dorée
293, avenue Daumesnil
75012 Paris

Stazione Porte-Dorée (linea 8)

 

Linea 46 : stazione Porte-Dorée 

Tram Linea T3 : fermata Porte-Dorée

Potrebbe interessarti anche

Seguici
Menu
I nostri spazi web
Le imprese associateMairie de ParisCCI ParisAtout France
© 2015 Ufficio del Turismo e dei Congressi di Parigi - Tutti i diritti riservati
FontChargement